Addio di fine agosto

By | Poesia | 2 Comments

capannone

“E chi se l’aspettava

un’estate così strana…”

Dici banalità sul tempo

per non parlar del poi.

Sopra, c’è il cielo nero,

e sotto un capannone.

Lontano il mare urla:

“Che ne sarà di voi?”

A Lanzarote

By | Poesia | No Comments

A Lanzarote firmata

Il mio corpo

non può dare ancora molto

e a Lanzarote morirò.

Amami adesso

anche se fa caldo.

Grilli zanzare afa sonno dolore.

Accendi ancora

la mia stella cadente

nel silenzio interrotto

della notte d’agosto.

Copri il mio corpo

con le ali fresche dell’amore.

Grilli zanzare afa sonno morte.