Prato d’inverno (alla fine dell’anno)

By | Poesia | 8 Comments

Inverno

Potrà tornare a piedi nudi

un’altra primavera

in questo prato

aspro di brina?

E la mia casa così sola

aprirà come occhi

le finestre al nuovo sole?

La mia porta sarà schiusa

e con l’acqua del disgelo

canterà di vita il cuore?

Nemmeno qui

By | Poesia | 3 Comments

verso sordevolo d'inverno

Ha steso l’inverno

una coltre di brina

sui prati di un tempo…

Un sole azzurrato

asciuga i ricordi

il tormento del vento

congela ogni pianto.

Eppure ritorno,

ostinata ritorno.

Ma ogni luogo è un esilio,

ogni meta un ostello,

non c’è posto per me,

non riposo, non casa.

Nebbia nel bosco

By | Poesia | No Comments

bosco nudo azzurro

Non chiederò all’autunno

di risparmiarmi le foglie

né di offuscarmi i sensi

alle nebbie del mattino.

Per quel fuoco inesausto

che mi consuma dentro,

a petto nudo

affronterò l’inverno.

Anno dopo anno, il presepio

By | Poesia | 2 Comments

fonte presepio BN

Disparità dei prati

di muschio scabri

che arrampicano monti

di carta piegata.

Acqua di alluminio

inventa una cascata.

Un fiume di specchio

spegne la sete

di un gregge di gesso.

La capanna stellata,

non più che una speranza

già tradita…

E, sopra tutto, le mie mani

a costruire le cose del passato

e nella fonte di acqua vera

le parole che non ho

saputo dire…

L’abito

By | Poesia | No Comments

sposirossi

Vestimi da sposa

con le carezze

fra le lenzuola

Drappeggiami addosso

quelle parole

che tu non hai detto

che io non ho detto

che entrambi sappiamo

Respirami veli di fiato

Vestimi ancora di rosso

Ringraziamenti e auguri

By | Senza categoria | 13 Comments

albero di natale1000firmato

Carissimi lettori,

Vi ringrazio per queste mie prime mille stelline, un vostro meraviglioso regalo di natale, che è testimone non tanto di un successo, quanto dell’avverarsi del mio sogno di condividere con voi tutti esperienze, sensazioni, pensieri, emozioni, tramite la poesia.

Vi ringrazio anche per i vostri numerosi e calorosi messaggi, che rinnovano in me la voglia e la forza di continuare a scrivere e vi auguro ore liete e serene per le prossime festività.

Notturno

By | Poesia | No Comments

poesie volanti

Parlo di me

ai grattacieli della notte,

muraglie di nuvole e stelle

cui, con arpioni uncinati,

s’appigliano le mie vergogne,

i miei sogni e l’urlo d’orrore

di questo mio non dormire

e salgono, brulicanti colonne

di formiche nere nel nero,

fino alla speranza di eterno

celata dal velo del cielo.

Non sono i sogni di adesso

By | Senza categoria | 2 Comments

casa antica a como

Qua in strada piove da molto.

Mi gusto l’inverno da fuori

a immaginare il Natale

stretto nel riquadro di luce

delle finestre incantate

per sospirare in silenzio…

Il calpestio sulla neve degli anni,

la ghirlanda volante dei sogni.

Non sono i sogni di adesso,

è tutta una vita che scorre,

i sorrisi miei di bambina,

mio padre, mia madre,

l’amore,

il ritorno degli angeli.

La libertà dei cieli

By | Poesia | 4 Comments

tramontodacasauno

 

È l’andare dei cieli

nell’eterno infinito

che trascina la mente

molto oltre il terrazzo

da cui vedo il tramonto.

Le infinite catene

che la vita mi ha stretto,

ogni giorno dal primo,

intorno al cuore ed al corpo

a ogni ora più stanco,

mi trattengono ancora

e ripenso a quel tempo

che ingannava i miei sogni.

Ero giovane, allora…

Confondevo l’amore,

ogni specie d’amore,

con la libertà che mi ha tolto,

conservandomi le ali

per quell’ultimo volo.