Skip to main content

Sintomatologia

By Poesia 4 Comments

Una musica da bar

sale al balcone

dolce come

un cielo di cotone.

In fiato caldo spesso

il vento mi possiede il petto,

come un amante pazzo

mi centra

con un pugno ben diretto,

il tempo di dire “ah”

ed è finito tutto…

Pare la sera afosa

di un giugno un po’ lontano

in un tramonto verde e rosa

con un ragazzo strano…

 

Indossare le mani

By Poesia 2 Comments

Mani di notte

Mi piace averti addosso,

sentire le tue mani

sul corpo e sulla faccia,

o lungo tutto il fianco,

mentre tu ancora dormi

o, più semplicemente,

costringerle nel pugno

e poi sentirle fremere,

come farfalle docili,

pulsanti d’ali fragili,

fatte d’amore ostaggi.