Skip to main content

San Valentino

By Poesia One Comment

Già, oggi è il 14 febbraio…

L’alfabeto farfallino

mi svolazza nella mente.

Eran quelli i miei bei tempi

o lo sono diventati

nel ricordo da demente?

Non vorrei tornare indietro

per riavere giovinezza,

occhi verdi come un mare,

lunghe chiome molto chiare?

Non vorrei sdraiarmi a letto,

fare l’esca palpitante

con pochissimi indumenti

per saziare i tuoi tormenti?

Io lo nego e invece mento,

sono saggia, irriverente,

e la vita mi ha insegnato,

ma non è servita a niente.

Vorrei perdere il mio ingegno,

le mie acute prospettive

e vederti come un falco

che mi plana sulla carne

e baciarti, e tu baciarmi,

soli e insieme e sia per sempre.

 

Edmond Dantès

By Poesia 5 Comments

Elefante di notte

Tutte le speranze

trattenute dentro

per tanto di quel tempo

come una gravidanza

d’elefante lento

che ti pare di scoppiare

e così tanta vita in corpo

che la piccola esca

di un giorno di sole

la potrebbe brillare

e la pazienza di un saggio

invecchiato in un tempio

per poter aspettare.

che giunga il momento…