Skip to main content

Depressione prognostica

By Poesia No Comments

Clamoroso, mi sto rompendo!

Sento quel bang nel cuore,

poi non mi muovo più per ore.

Sono un guerriero finito,

con una spada nel fianco,

non vedo né pace né gioia,

né, tantomeno, ritorno.

I miei alleati più fidi,

guerriglieri giorno per giorno,

cioè i miei desideri,

anche quelli cretini,

sono stati glassati

da mix micidiali di statine

e voracemente inalati

da ossigenazioni forzate.

Così ora respiro e non vivo,

con un albatros morto

che mi pende dal collo

e questo è quanto.

 

Bang. Compleanno

By Poesia 9 Comments

Caffè caffè

 

Bang. Un altr’anno

è già passato.

Bang. Gli auguri

tappo di champagne

sparato in centro

al cuore. Bang.

Come fosse sangue.

Bang. Un anno in più.

Bang. Un anno in meno.