Vacanze al mare

ombrelloni in terrazza.jpg

La speranza sarà l’ultima a morire

come gli ombrelloni chiari verdi

aperti sul terrazzo troppo stretto

affacciato sul sole della piazza.

Inventiamoci un’estate al mare,

i rumori del parcheggio sono onde

e la vela che ci porterà lontano,

ormeggiata a portata dello sguardo,

fa cantare nel libeccio alle sue drizze

la promessa del gran viaggio che faremo.

Chiudi gli occhi amore mio, fa meno male

varcare un orizzonte inesistente

che l’amara delusione del presente.

Nota: L’immagine è una mia libera elaborazione digitale di una foto di Google Earth 2017

5 thoughts on “Vacanze al mare

  1. Brava, cara amica, le tue liriche sono tutte godibili e i tuoi pensieri condivisibili, anche quando struggono il passato nei ricordi malinconici o il presente nell’amara consapevolezza. Ogni tanto elargisci un po’ di sana ironia. Un abbraccio. Ah, vado ancora cercando le mie strofe, ma forse ci riproverò ancora.

    • Ciao carissimo Arturo, ti ringrazio per le belle parole, che mi fanno capire quanta attenzione tu ponga nel leggere le mie cose. Un abbraccio anche a te, spero che la tua Musa ispiratrice ti assista non solo per la prosa, ma anche per le strofe!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...