Come fanno i pini (poesia sull’amore, perché non ce n’è mai abbastanza)

pini di strada fecondi

Se vi avanza un po’ d’amore,

come il polline ai pini in primavera,

che è così abbondante

da sembrare polvere di zolfo

di miniera

e che potrebbe fecondare

persino l’asfalto del tuo andare,

se gli si desse tempo e acqua

e un po’ di quiete vera…

Se vi avanza un po’ d’amore, gente,

scuotete i vostri rami al vento,

e, come fanno i pini, condividete!

7 thoughts on “Come fanno i pini (poesia sull’amore, perché non ce n’è mai abbastanza)

  1. E’ bellissima, menomale che torno sempre da te perche’ ho paura di perdermi alcune delle tue stupende emozioni, un abbraccio cara, buon weekend, ❤

  2. Cara Laura, le tue parole gentili mi hanno fatto iniziare la giornata col sorriso! Grazie di cuore, mi fa un immenso piacere saperti fra i miei lettori fedeli. Un abbraccio a te, buon fine settimana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...