Cara Befana,

sciatta creatura,

rassetta le nubi,

piovono troppo,

dosa la neve

e la grandine fitta

tientela a casa.

E quei cari ragnetti,

invisibili agli occhi,

ci feriscono a morte

con le loro corone.

Lasciali in pace

nei loro angoletti

e butta qua sotto

solo cose buone,

olive, salame,

soldini e confetti!

 

2 Comments

Lascia un commento!