abbarbicata

Pazza felicità dei tempi andati

perfetta per speranze e intensità

dei sensi, che, quando mi sfioravi,

foglia a foglia, alitava gemmato

il suo vento fino farmi tremare…

Fu primavera, allora,

adesso è sempre inverno.

11 Comments

Lascia un commento!