Skip to main content
Poesia

Certi orrendi tramonti

By Maggio 30, 20243 Comments

Certi orrendi tramonti

a me strappano il cuore

per la loro bellezza,

impietosì dei tempi

ai miei occhi concessi.

E i ricordi, i ricordi

degli amori perduti

senza mai assaggiarli

e la fuga dei giorni…

Occasioni sprecate,

vite intere bruciate

ed il rosso a immolarmi…

Sulla pira è Didone

mentre Enea se ne va…

 

3 Comments

Lascia un commento!