Stanchezza

Lo chiamerò walzer, se vuoi,

però è un ballo straziante,

si  sente ad ogni battuta

il passo strascicato della morte

più svelto, sempre più svelto,

col passare del tempo.

Mi fa mancare il respiro.

Ah, se  potessi fermarmi

per guardarmi un poco in giro

e ascoltare il mio silenzio,

ma non posso, finché vivo!

2 Comments

  • cuoreruotante ha detto:

    Stanchezza del vivere? Rilassarsi un attimo non sarebbe male

  • Silvia ha detto:

    La vita qui è paragonata a un walzer che diventa sempre più incalzante col passar del tempo, il partner è la morte che inevitabilmente ci trascinerà con se, vano è il desiderii di fermarci o perlomeno rallentare. Non sta in noi far durare di più questa danza…

Lascia un commento!