tramonto di strada cornice blu

Mi dà noia

che finisca il giorno

così inutilmente

da far piangere.

E non c’è più tempo

per trattenerlo.

Uscire, forse,

osservare il tramonto,

contrastare con lo sguardo

la voracità del mare

che finirà, come ogni sera,

per ingoiare il sole?

8 Comments

  • Cix79 ha detto:

    Anche io a volte provo queste emozioni.. anche stando chilometri lontano dal mare..

  • Cix79 ha detto:

    Sogni d’oro

  • il tempo è l’unica costante che in qualche modo ci degna d’attenzione e sebbene il suo scorrere non dimostra troppa benevolenza rimane come punto fermo e forse l’unico a cui dare veramente un senso. Le tue parole come al solito sono profonde e condivisibili. Ciao e buona domenica

  • Manlio Pittori ha detto:

    Bellissima poesia, di chi è? Di Cristina di Lagopesole?

    • silviacavalieri ha detto:

      La poesia è mia, naturalmente! 🙂 , come tutto quello che pubblico sul blog. Non conosco le opere di Crisitina di Lagopesole, e non avevo mai sentito parlare di lei. So che è una suora e ciò mi sorprende…

      • Manlio Pittori ha detto:

        dDavvero è opera tua e non di Cristina di Lagopesole? Incredibile, non lo avrei mai detto, tanto più che dici di non conoscere quella poetessa. Hai uno stile che assomiglia moltissimo al suo, che è si una suora ma anche una donna poetica. O meglio, una suora poetica. A me piace molto e sono contento che tu scriva come lei – non così bene, ovviamente, ma sei bravina. Grazie di cuore, un sorriso.A

Lascia un commento!