Skip to main content
Poesia

Qualcosa di te (a mio nonno)

By Marzo 17, 20152 Comments

un nonno

Foto di Segall & C. Piazza della Borsa, 7 TRIESTE

Sconosciuto.

Mai veduto.

Un ramo caduto

quando sua nipote

doveva ancora

sbocciare, poi fiorire

poi dar frutto.

Nonno, ho fatto tutto.

Nonno, di me tu non sai,

ma la mia carne

di te sa tutto.

Sono un riassunto

e quando ti guardo

nella foto esumata

da un tardivo album

ereditato

io mi riconosco

come non mai.

2 Comments

  • viola ha detto:

    Molto bella la poesia è anche la foto del nonno.mi sono emozionata a leggere i tuoi versi.complimenti 🙂

    • silviacavalieri ha detto:

      Grazie, le tue parole gentili mi fanno tanto piacere. Questa foto mi ha sempre provocato una strana sensazione di … simpatia genetica, se così si può dire. 🙂 Ci vedo me stessa e mia madre, pur non avendolo mai conosciuto. Buona serata!

Lascia un commento!