Pareti

By | Poesia | No Comments

Finestra

Certo che no!

Così facilmente

la notte non passa.

Deve morire filtrando

rigagnoli d’alba

dalle persiana.

E tu, viva carne

accanto al mio

tormentato fianco,

che respiri

e sussulti sognando,

ti devi svegliare.

Rinuncia a quei laghi

di sonno dorato

di sole in cui cadi

continuamente

dopo avermi chiesto

con voce impastata

se è tardi!

È tardi infinitamente

per la mia noia,

per l’ansia

che mi attanaglia,

per la notte svenata

in dolente agonia,

che sviene in deliquio

su queste pareti

di vita finita.

Bella per sempre

By | Poesia | 4 Comments

Cielo del Giudizio

Domani mi vorrei svegliare nuova

come dopo il giudizio universale

reincarnata in un corpo senza tempo

(sempre che io l’avessi meritato)

e un paio d’ali immense per volare.

Povera pupazza

By | Poesia | No Comments

Pupazza

Danza la pupazza

Il suo valzer sbilenco.

Guarda di non ferirla

con lo sguardo irridente

di chi ha  avuto tutto

e in cambio non dà niente.

Ti prego non fermarla,

con gli occhi chiusi sogna,

ti prego non svegliarla…