I sogni di un piede (postumi traumatici)

By | Poesia | 2 Comments

piedemargheritaquattro

Un piede si addormenta

su un tappeto di cielo

e sogna di un tempo

quando camminare

per lui era volare

e si inebriava nel verde

di un prato. Giocando

atteggia le dita

e finge di essere

una margherita.

Mi ammanto di sera

By | Poesia | 2 Comments

Immagine

Io non sono originale,

penso normale.

Sento costante

un rumore di pendolo,

l’orologio del tempo

che mi incalza da dentro

e di questo so parlare.

Fuggo col corpo

dalle musiche interne

che mi fanno paura:

una colonna sonora

da film dell’orrore,

molto theremin, rumore

qualche breve stridore

e allora vado al sole,

ma la pioggia mi piace

perché mi dà pace

e mi piace il silenzio

e mi ammanto di sera…