Il fauno e il poeta (a Debussy)

satirello

La duttile facilità del verso

che si piega e fa musica

come le canne al vento,

mentre il geniale fauno,

giocando col suo flauto,

mi espande nella carne

un fluido sentimento,

donami, divina Erato,

musa d’amore e incanto!