8 thoughts on “Gelato moderno, senza

  1. Ho pensato un poco a cosa scriverti. Mi ha molto colpito la chiusa… Immagino la musica da giostra, quella che ti rintrona le orecchie con il volume altissimo e che non ascolti, mai, si mischia al rumore della gente che scivola di attrazione in attrazione, come api che volano sui fiori. Ma da quel volo non esce polline, non esce miele. E l’estate resta vuota di tutto. Non sono se ho interpretato bene, ma mi è piaciuta, molto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...